Comunitarismo e Comunismo. Una riflessione storica e filosofica sui due termini
Constanzo Preve

1. Cerchiamo di affrontare il problema senza perifrasi, giri di parole, lunghe circonvallazioni, eccetera. Nel lessico politico italiano la parola “comunismo” è percepita come parola legittima, in quanto parola di “sinistra”, mentre la parola “comunitarismo” è percepita come parola assolutamente illegittima, in quanto parola non solo di destra, ma di estrema destra. In questo modo si attivano reazioni di tipo pavloviano, cioè riflessi condizionati, ed i riflessi condizionati sono nemici di qualunque riflessione razionale. Chi scrive ritiene che il dibattito teorico e filosofico sia sempre la reazione dello strumento razionale contro i riflessi condizionati. Tuttavia, anche i riflessi condizionati devono essere spiegati, perché hanno anch’essi un’origine storica. Non è allora sufficiente lamentarsi semplicemente per la loro esistenza. Bisogna “prendere il toro per le corna”, cioè affrontare il problema. Ogni presunta scorciatoia è un vicolo cieco ed una falsa illusione.

[...]

document-word Comunitarismo e comunismo

document-page www.comunitarismo.it/comunismo_comunitarismo.htm

Be Sociable, Share!
[email_link]
[print_link]

italiano | | permalink. | Trackback URL.